Uncategorized

#Noisiamoinvisibiliperquestogoverno

Un gesto simbolico che vuole provocare un “rumore educativo”, e un “rumore costruttivo”. Con questa motivazione per la prima volta le scuole pubbliche paritarie annunciano “un’astensione dalle attività scolastiche” per il 19 e 20 maggio.
L’obiettivo, oltre che ricordare alla classe politica le difficoltà in cui versano le scuole pubbliche paritarie, è ricordare i temi della libertà di scelta educativa, il diritto di apprendere senza discriminazione, la parità scolastica tra pubblica statale e pubblica paritaria, la libera scuola in libero stato; appelli alla classe politica perché non condanni all’eutanasia il pluralismo culturale del nostro Paese.​

https://www.avvenire.it/attualita/pagine/paritarie-due-giorni-di-sciopero-delle-lezioni

https://www.corriere.it/scuola/medie/20_maggio_08/scuole-si-riaprono-asili-ma-senza-paritarie-sistema-collassa-bf650970-9107-11ea-8c7e-3b270f2639b4.shtml

Infanzia, Primaria, Secondaria I grado

Auguri alle mamme!

“Io ricordo a casa, eravamo cinque figli e mentre uno ne faceva una, l’altro pensava di farne un’altra, e la povera mamma andava da una parte all’altra, ma era felice. Ci ha dato tanto.” (Papa Francesco)

Una mamma, ogni mamma è anzitutto una persona che dà la vita. Non solo la mamma ci ha fatto nascere, ma ci nutre e ci cura ogni giorno, spendendo la sua vita, “dividendosi in quattro” per noi e per tutta la famiglia; “allargando il suo spazio”, da quando ci accoglie in grembo. Per questo è contentissima e stanchissima insieme.L’augurio a voi mamme quest’anno si arricchisce di un Grazie immenso perché in questo tempo di prova siete diventate più “maestre”, più “insegnanti”, più “testimoni” per i vostri figli. Immaginiamo la fatica che state facendo ma ringraziamo il Signore che vi dà la forza di dare la vita ogni giorno ai figli, testimoniando la bellezza e la tenerezza dell’amore. Dio vi benedica e Maria, sua e nostra madre, vi custodisca nella vostra preziosissima vocazione.

Buona festa della mamma!

Suor Maria Pia Stolfi e tutte le suore del Cor Jesu

Infanzia, Primaria, Secondaria I grado

Una bella iniziativa: chi vuole partecipare?

Carissimi, 

oggi, 5 maggio 2020, alle ore 9, lanceremo la nuova campagna #vogliamofarescuola, un progetto molto ampio che vuole ragionare e lavorare ad una scuola del futuro che metta veramente al centro le esigenze dei nostri studenti. 

L’8 maggio 2020, alle ore 17,30, ci sarà il webinar di presentazione, una vera e propria conferenza stampa arricchita dagli interventi degli esperti che in queste settimane hanno lavorato con noi per rendere più concrete alcune idee. Uno degli obiettivi del progetto è quello di coinvolgere tutti i soggetti che abbiano a cuore la scuola, istituzioni, corpo docenti, genitori, studiosi, influencer. Vi chiediamo perciò la massima diffusione dell’evento dandone notizia sui vostri siti web, sulle pagine social e poi nelle vostre liste (broadcasting) WhatsApp. 

Vi lasciamo a fine avviso:

  1. Il link per iscriversi al webinar di venerdì 8 maggio
  2. La locandina per il webinar da far girare il più possibile
  3. Il comunicato stampa che potrete inviare alle testate locali non prima delle 9,30 di oggi 5 maggio e che potrete usare come testo per i vostri post.
  4. Il logo di #vogliamofarescuola che potrete usare sui vostri social per diffondere il più possibile l’iniziativa.


Virginia Kaladich 

Presidente F.I.D.A.E.presidente@fidae.it | www.fidae.it 

1.Clicca qui per partecipare al webinar dell’8 maggio!

2. Clicca qui sotto per scaricare la locandina del webinar:

3. Comunicato stampa:

4. Clicca qui sotto per personalizzare i tuoi social per l’iniziativa
#vogliamofarescuola:

Infanzia, Primaria, Secondaria I grado

Appello importante per tutti!

Nell’imminenza delle decisioni economiche per il contrasto all’emergenza in corso interpretando la richiesta di molti genitori e famiglie l’ AGESC Lombardia ha approntato l’appello qui sotto allegato per far sentire la viva voce dei cittadini. Sui contenuti convergono tutte le associazioni rappresentative delle scuole paritarie.

E’ significativo fare massa: vi chiediamo cortesemente di diffondere questo appello alle persone che sono raggiungibili nel vostro ambiente : docenti, rappresentanti di classe, non docenti e genitori tutti! Per la scuola cattolica e paritaria noi ci siamo. Già diversi Gestori hanno sollecitato i loro genitori, e docenti ad aderire all’iniziativa.


“L’AGeSC regionale Lombardia ha lanciato una campagna a favore delle famiglie e delle scuole paritarie; si sostiene con un click; è ben illustrata nella mail in calce”
. La proposta che vi faccio è aderire personalmente e diffondere agli indirizzi di altri genitori.
(la risposta della presidente di un’associazione locale di genitori di una delle 5 scuole paritarie di Lodi.) 
E’ sufficiente cliccare sul seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSe1Cq4d3TsloeinDqq2bCXbPU8aI4dTKiBU-be__QXXViq6OA/viewform AGeSC Regionale Lombardia il presidente regionale – Silvio Petteni 


Chiediamo cortesemente ai genitori rappresentanti di classe, ai presidi e ai gestori di condividere l’iniziativa con tutti i genitori della scuola.Le adesioni raccolte verranno trasmesse a: presidente@pec.governo.it (Ufficio del Presidente, comprensivo della Segreteria particolare) e a: ufficio_stampa@governo.it(Ufficio stampa e del portavoce).